Sempre alla ricerca di strategie accattivanti e strumenti didattici in grado di stimolare curiosità "intelligente" nei nostri ragazzi; in corsa verso la scuola dell'innovazione e delle emancipate tecniche di comunicazione che sembrano rendere obsoleti i libri per apprendere, noiose le lezioni frontali per capire ed approfondire, retrograde e superate le pagine scritte, una discreta delegazione di studenti dell'ITE " E.Caruso", individuati fra le classi di biennio e triennio, hanno partecipato alla III Edizione del Premio Letterario Napolitime 2015-16, guidati dalle professoresse Tullia Terminiello ed Anna Santoro.
 La testata on line ha organizzato il concorso con il sostegno del suo editore,  l’Ecomuseo del Mare e della Pesca dei Campi Flegrei Onlus e  il Comune di Napoli, rivolgendosi agli studenti delle scuole medie secondarie di primo e secondo grado di Napoli e provincia ed avendo come obiettivo l'incetivo alla lettura dei giovani.Agli studenti, critici letterari in concorso, il ruolo di giudici degli scrittori in gara. L'iniziativa ha messo a confronto il lavoro di autori più o meno noti, con la capacità di giudizio ed i gusti di giovani lettori, nell'ambito di una vera e propria gara che decretasse alla fine il libro più letto ed il meglio recensito.
Fra gli autori in gara lo scrittore Maurizio De Giovanni, Pino Imperatore, Ciro Salatiello, chef del Napoli Calcio, l'attore Salvatore Striano, interprete in diversi film e serie TV di successo tra cui il film "Gomorra", tratto dal bestseller di Roberto Saviano, Guido Lombardi, regista di "Take Five" prodotto in collaborazione con Rai Cinema ed ancora Marisa Martinelli, rappresentata da Polidoro editore, Maria Rosaria Perilli,Marco Aragno e la giovane Antonietta Tamburrino. Il Concorso ha previsto un primo incontro con tutti gli autori il 20 ottobre, presso il Teatro-Aula Magna dell'Istituto Tecnico Industriale Galileo Ferraris ed ha riscosso un enorme successo, in termini di presenze e di coinvolgimento emotivo. Gli allievi delle scuole in concorso, fra cui una delegazione di 15 alunni dell'ITE"Caruso", hanno interagito per più di due ore con gli autori, ascoltando la presentazione delle loro opere, ponendo loro domande,appassionandosi subito ai personaggi ed alle storie dei libri in gara.
Il Premio è durato l’intero anno scolastico, una sfida di impegno ed interesse da tener vivi,  svolgendosi in collaborazione con gli Istituti scolastici di Napoli che hanno ospitato gli incontri tra scrittori e allievi organizzati da NapoliTime. Come nella passata edizione, gli studenti che hanno partecipato al concorso hanno scelto uno tra i libri proposti, opere di narrativa contemporanea, su cui scrivere una recensione valutata da una commissione istituita da NapoliTime, composta da docenti e giornalisti. Nell'incontro conclusivo, tenutosi il 23 Maggio presso L'Istituto alberghiero Ferraioli di Napoli,  gli studenti hanno assegnato il proprio voto e decretato vincitore del “Premio Letterario NapoliTime” 2015-16, il libro scritto a quattro mani da Gianpietro Ghidini e Marcello Riccioni "Lasciami volare", storia vera e toccante di Emanuele, giovane studente di Gavardo (BS), morto annegato in un fiume, dopo aver assunto sostanze stupefacenti.
L'ITE"Caruso" ha partecipato con impegno e costanza a questa entusiasmante esperienza guadagnando un secondo posto di tutto rispetto con la recensione dell'alunno Mario Ottomani, frequentante la classe IIIC, del libro"Casella numero 58", dell'autore Luigi Bartalini.Questa la motivazione del premio: Per lo sviluppo essenziale ma completo della recensione che coglie gli aspetti caratterizzanti della storia narrata e dei suoi protagonisti e per la valutazione dell'opera che risulta argomentata in maniera esaustiva.
Menzione di merito anche per l'allieva Alessia Persico, autrice della recensione dei libri "Questa scuola non è un albergo" di Pino Imperatore e "Lasciami volare" di Ghidini, Riccioni.
Al di là di ogni considerazione di merito, si è trattato di un'esperienza importante per gli allievi e per i docenti che vi hanno partecipato; gli uni, coinvolti in una relazione decisamente ravvicinata con gli autori dei libri, in "presa diretta" ed emotivamente coinvolgente con le storie ed i loro protagonisti; gli altri finalmente al di qua della cattedra, in mezzo ai propri alunni, le bozze, le riunioni in coda alle lezioni, i confronti e le correzioni rubati a pomeriggi e fine settimana. Un'esperienza che aiuta a maturare, ad entrare nel senso delle cose, a misurarsi con le proprie emozioni, a raggiungere obiettivi concreti e naturalmente a conoscersi ed a migliorarsi attraverso la lettura e la scrittura, parole antiche,  i cui contorni sembrano sfocarsi sempre più pericolosamente, sostituite dai bagliori delle immagini sensazionali e della comunicazione veloce. Allora bravi ai nostri ragazzi, che hanno saputo cogliere questa preziosa opportunità e che vogliamo qui menzionare con orgoglio e soddisfazione:
Sarah Patruno IIB
Claudia Piccolo IIB
Marina Acampora IIG
Simone Masullo IIIC
Mario Ottomani IIIC
Alesia Persico IIIC
Domenico Gozzini IIIH
Andrea Salomone IIIH
Sara Coppeta IIID
Kevin Fiorillo IIID
Rosa Maggio IVF

10177273_10207910495470507_629527038258000567_n
10296414_10208843074744406_8979849762054700893_o
11100153_10207910505950769_5833955268476706159_n
11146470_10207910512230926_2226565799144503061_n
12003175_10207910501270652_1902277902106714801_n
12088574_10207910511110898_3487557707091122135_n
12107979_10207910495150499_5532131427159041087_n
12109027_10207910496070522_5189611063762731704_n
12109267_10207910503710713_314865945890134244_n
12119069_10207915931366401_442968904427592985_n
12144714_10207910498110573_4334224802605753541_n
12419112_10208843077064464_6217983142992424948_o
12719491_10209135650898627_1583141943626677866_o
12792301_10208843074784407_279876694357845319_o
12829256_10208843113705380_7952370320159894907_o
12829495_10208843118265494_2862395483799978081_o
12900960_10209135651018630_219399757723715035_o
12901225_10209135609257586_7270888619070662551_o
12909546_10209135647418540_2968792898950219504_o
12957591_10209135639018330_2670112950448151903_o
12968176_10209135645898502_4942994909235461328_o
12970840_10209135621417890_6817398603363691164_o
12971055_10209135644418465_6330753597950636126_o
13064649_10209491141625673_1321195725767516724_o
13221412_10209491150865904_5634260905853185106_o
13227551_10209491144065734_7797418747366952914_o
13227841_10209491168666349_378740281204240316_o
13247691_10209491143065709_7239400853486526293_o
13248465_10209491152025933_78101863095176544_o
13248540_10209491147825828_7672947933025879393_o
13248578_10209491195827028_190029435234479331_o
1973413_10208843129145766_1547591180210879604_o
894648_10208843129105765_1948581859076316940_o
01/33 
start stop bwd fwd